7:30

Inizia una nuova giornata al nido! L’accoglienza dei bimbi avviene sino alle ore 9:30.

9:30

Ogni educatrice si ritrova insieme al proprio gruppo di bambini nello “spazio d’appartenenza “. Qui, seduti in cerchio l’uno accanto all’altro, i bimbi partecipano al gioco del “Chi c’è, chi non c’è”, affinché possano pian piano imparare a conoscersi ed a riconoscersi tra loro. Si cantano insieme delle canzoncine orecchiabili ed animate, per poi consumare un piccolo spuntino mattutino. E’ fondamentale sottolineare che lo spazio, i ritmi ed i rituali si ripetono con regolarità, al fine di trasmettere ad ogni singolo bambino un profondo senso di sicurezza e per costruire e definire un’identità di gruppo.

9:30-11:00

Questo momento della giornata è dedicato interamente alle attività ludico-educative. Ogni gruppo di bimbi si dirige verso il salone in compagnia dell’educatrice di riferimento ,dove troverà i giochi ed i materiali più consoni alla fascia d’età d’appartenenza. Si spazia dal gioco psicomotorio alla manipolazione degli oggetti, dal gioco euristico alla manipolazione della materia, dal laboratorio della lettura a quello della drammatizzazione e del canto.

10:30-11:30

Momento del bagno per i bimbi medio-grandi ( rituale del lavaggio delle mani e/o del cambio).

Dalle 11:30

La pappa è pronta!  Ogni gruppo ( i più grandi formano un trenino) si avvia verso il proprio tavolo, dove si accomoda, scegliendo il posto in cui sedersi, e ciascun bambino riconosce il proprio bavaglino. I pasti sono forniti da una società di ristorazione collettiva convenzionata.

11:45-12:30

La sala da pranzo è animata dai bambini che mangiano e dal loro vociare.

12:30-12:45

Ci si dedica alle varie attività di routine del dopo-pranzo: ci si lavano le manine, il viso, i dentini, ci si cambia il pannolino e ci si prepara per il momento della nanna.

12:45 circa

I bambini piccoli iniziano ad avviarsi verso il salone dedicato al momento della nanna, dove ritrovano i loro lettini e le loro copertine. Li seguono a ruota, pochi minuti dopo, i bimbi più grandi che riconoscono anche loro il loro posto e le loro copertine .

15:00

E’ il momento di svegliarsi! I bimbi si alzano e vengono accompagnati dalle educatrici in bagno dove seguono le attività di routine.

15:30

E’ il momento della merenda!

15:30-16:30

Inizia l’orario delle uscite: chi deve uscire attende i genitori, mentre chi rimane si dedica all’attività del gioco libero.

18:30 Orario di chiusura del nido.

 

“Una buona scuola è quella dove il bambino entra pulito e torna a casa sporco: vuol dire che ha giocato, si è divertito, si è dipinto addosso ,ha usato i propri sensi, è entrato in contatto fisico ed emotivo con gli altri”

(Paolo Crepet)